Molise: Oasi Di Sottosviluppo
9 Luglio 2020
Brevi Da Gambatesa
10 Luglio 2020
Mostra tutto

Gambatesa. Eccezzzzzzzionale: Manca L’Acqua!

Di Vittorio Venditti
(Foto), Presa Da Internet Da Salvatore Di Maria

Esemplare Biglietto Di Benvenuto Al Turismo!

Mentre in paesi nemmeno troppo lontani i turisti, opportunamente selezionati, vengono invitati in vacanza, non a loro, ma a spese di chi li ospita, Gambatesa continua a distinguersi per un modo ‘diverso’ di accoglienza.

Rubinetto Antico

“09/07/20, 11:47 AM – Municipio Di Gambatesa: *AVVISO ACQUA* 💧💧
A seguito di una rottura sulla rete idrica principale di Molise Acque, il flusso potrebbe essere interrotto per effettuare la riparazione. Si invitano i cittadini ad utilizzare l’acqua per uso strettamente domestico.”

Su queste pagine, della cronica mancanza d’acqua in Molise ed a Gambatesa in particolare, se ne è trattato talmente tante di quelle volte che risulta difficile richiamare lo scritto più adatto al momento, cosa che in parte verrà eseguita con calma a seguire, atteso che se l’acqua manchi oggi che il borgo è pressoché deserto, in agosto qualcuno dovrà pur venire e ci sarà davvero da divertirsi nel leggere sulla faccia dei disgraziati che si ostinano a compiere tal impresa, la frustrazione, dovuta allo stress derivante da tal disagio. In attesa che venga quel giorno, (non si fa riferimento a ‘Non Ho L’Età’ di Gigliola Cinquetti), è possibile testimoniare che dalle quattordici di oggi, nella parte bassa di Gambatesa si attivano i motorini delle cisterne private ed è difficile immaginare cosa stia accadendo e soprattutto da quanto tempo, nella parte alta del borgo, compresa la zona prelibata.

Ribadito che la ‘partecipazione’ è del tutto volontaria, si ricorda a chi fornisce il servizio idrico, più che ben pagato, che lo stesso prevede che l’acqua, una volta giunta a destinazione e passata per il misuratore che ogni utente ha dovuto installare anch’esso a sue spese, l’acqua si diceva, diventa di proprietà di chi l’ha comprata e per quest’unico, ma importante motivo, l’appello di cui sopra risulta privo di ogni fondamento di serietà e per questo, regolarmente ignorato senza alcun dovere civico nei confronti di chi che sia, anzi, visto che l’argomento è aperto, con la rivendicazione di dover ottenere ciò che si paga e non si riceve, non per colpa degli utenti, cosa quasi imposta dall’incapacità dei politici locali da più di mezzo secolo, ma per demerito e calcolato loro vantaggio, loro, vale a dire dei politici appena citati.

Turisti Veri, O Turisti Paganti, Come A Venezia, Pisa, Roma Ecc.! Non Gementi E Leccanti!
Benvenuti A Gambatesa! Venite! Magari Per Risolvere Il Problema ‘Rete Idrica Colabrodo’!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: