TORBALL, Serie A: L’ASD OLIMPIC PAIDEIA SPORTING Verso Una Nuova Sfida
16 Gennaio 2020
Brevi Da Gambatesa
17 Gennaio 2020
Mostra tutto

Dall’America In Molise: Errata ‘Scorrige’

Di Vittorio Venditti
(Collaborazione), Di Marco Frosali
(Foto), Prese Da Internet Da Stefano Venditti

Una Regione ‘Tranquilla’…

Molise

Il normale torpore molisano, stamattina è stato sconvolto da quanto scritto su queste pagine. Da chi ha letto è arrivato di tutto: dalle congratulazioni agli insulti. Le numerose condivisioni delle quali ringrazio i nostri quattro, ma intelligenti lettori, hanno fatto da contraltare alla pochezza di chi non ha capito, (voglio essere maleducato di proposito), che ho scritto ‘Avruzzo’ al posto di Abruzzo, (litigando anche e non poco con il correttore ortografico del computer che ho dovuto momentaneamente bloccare), per sbeffeggiare chi ha dichiarato che “i molisani sono irlandesi che non parlano inglese”. Se gli irlandesi parlano anche inglese, sarebbe stato giusto dire che la loro lingua veramente ufficiale è il gaelico. Sì, i molisani hanno anche questo tipo di approssimazioni e c’è chi, partito da questa regione, torna per farcele notare.

Nel frattempo, il mio collaboratore Marco, mi ha girata una notizia che è stata pubblicata da un giornale che ovviamente conta più di noi, della quale preoccuparci non poco: Il Molise non esiste… e confina con l’Iran. La geografia politica secondo gli americani. Traggo qualcosa di sconcertante dalla pezza d’appoggio: “… Gli americani, campioni di patriottismo, stentano non poco in geografia: secondo alcuni di essi, l’Iran si trova al confine tra Molise e Puglia, …”, praticamente a Gambatesa.

Donald Trump

Il titolo di questo pezzo non è un errore:
State a vedere che il personaggio appena proposto in foto, sbaglia e ci bombarda?

Errata ‘Scorrige’!

La cosa ‘bella’, è che noi non possiamo nemmeno abbattere un aereo amico perché in Molise e più precisamente sulla valle del Fortore, non ci sono rotte civili e se qualche volta passa un aereo militare, questo cade di sua spontanea volontà: qui quanto accaduto il sette agosto duemilauno a Pietracatella, (dove per altro si stava per svolgere la festa di San Donato, Patrono del paese), qui l’incidente del primo agosto duemilaquattordici sulla collina di Castiglione di Carovilli (Isernia). Da rimarcare che le disgrazie sono accadute tutte e due in agosto ed hanno coinvolto in entrambi i casi caccia Amx da addestramento.

Non c’è due senza tre? Ma ora siamo a gennaio!
O Donald, abbiamo già dato abbastanza!

Se proprio devi errare’, scoreggia da un’altra parte perché qui non siamo in Iran, ne in Iraq!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: