Coloriamo I Misteri
23 Marzo 2020
AMOREAMARO
24 Marzo 2020
Mostra tutto

La ‘Strana’ Normalità

Di Vittorio Venditti
(Foto), Di Salvatore Di Maria

A Gambatesa E’ Ancora Carnevale

Via Nazionale Sannitica Deserta, del 22 feb 2020, ore 14,38,55

Fra i ‘privilegiati’ che in questi giorni possono uscire liberamente, neanche a dirlo c’è chi scrive, notoriamente obbligato al carcere paesano perché qui la gente ha un modo tutto suo d’interpretare l’esser civile.

Gambatesa, Unito E Sereno, del 22 giu 2019, ore 20.56.22

Chiedere ai nostri Intelligenti quattro lettori se sia il caso di stampare l’autorizzazione ministeriale che permette ai giornalisti di fare il proprio lavoro, visto che si dovrebbero scattare foto simili a quelle mostrate, a parere di chi anche oggi dice la sua, è un’offesa proprio all’Intelligenza di coloro che nonostante il fatto che non siano in ufficio, leggono ugualmente le pagine presenti e perciò in questo caso l’ozio calcolato la fa da padrone.

Via Nazionale Durante Il Festival, del 13 agosto 2018

La dimostrazione del fatto che non ci sia bisogno di alcun obbligo che vieti assembramenti in paese è stata data, quindi passiamo a vedere com’è ad esempio possibile fare la spesa in loco. Girando per il borgo, si può notare che quasi tutti gli esercizi commerciali che si possono contare sulle dita delle mani, accolgono i propri clienti, non al loro interno, ma davanti alla porta e non vengono mostrate foto in merito, solo per sincera, ma umana pietas. Lì, si arriva con la lista della spesa che va consegnata al negoziante, il quale poi di ritorno dà agli avventori quanto richiesto.

MD Del Fortore, del 10 Maggio 2014

Ora la domanda è d’obbligo: visto che l’ultimo provvedimento nazionale vieta l’uscita dal comune nel quale si è rimasti e considerato che Gambatesa ha in sé un ipermercato, a che pro non cogliere al volo l’occasione di fare una passeggiata con la propria auto per eventualmente ricaricare, a prezzi decisamente inferiori rispetto a quelli praticati nei negozi del centro urbano, le scorte d’ogni genere, già predisposte per tempo, alla faccia di tutte le ‘rassicurazioni’, valide solo per chi le ha proferite, facendolo senza passare per appestati?

Il Nuovo Municipio, del 9 luglio 2014

se poi non dobbiamo farci mancare niente, ecco a voi lo scherzo di carnevale proposto un mese dopo la chiusura di quella festa dal locale ‘muinicipio’, sempre ‘presente’, non si sa bene perché. Ieri, quei ‘buontemponi’, fra tutta una serie di scartoffie per altro non accessibili a tutti, hanno voluto inviarci un Vademecum Per L’Utilizzo delle Mascherine, sensibilità comprensibile se prima gli stessi si fossero premurati di consegnare alla cittadinanza gli oggetti dei quali si è offerto un manuale d’uso perfettamente accessibile perché redatto al di sopra della Linea gotica. Ogni bipede con un minimo di sale in zucca, facendo due più due, attesta senza ombra di dubbio che se deve acquistare qualsiasi oggetto, se proprio necessita di istruzioni per l’utilizzo di ciò che ha comprato, le trova con il dispositivo stesso, ma una riflessione del genere forse è troppo complicata per coloro che basandosi sulla loro “QQQ”ultura arrivano a ben altri convincimenti, quindi transeat. Voci non confermate, comunicano che a Tufara, sia pur in maniera superficiale, le mascherine siano state consegnate ai locali, ma lì, Carnevale è considerato alla stessa stregua di come è stato tenuto da conto capodanno a Gambatesa prima della sua distruzione.

Non sappiamo se il borgo ancora una volta surclassato dai tufaroli avrà gli oggetti al centro delle speculazioni mondiali del periodo, ma di certo quelle mascherine si spera servano ad abbellire, sia pur superficialmente, lato “A” e lato “B” di tutta una pletora di falsi che sono radicati in paese e che qui resteranno perché nemmeno il coronavirus riuscirà a scalzarli, per la gioia, se non se ne vanno, di chi, nonostante tutto, utilizza questi esseri per proprio diletto e svago, non avendo altro da trovare per poter soddisfare il riempimento del proprio tempo libero.

La ‘Partecipazione’ Alla Spartizione Di Quei Souvenir E’ Già Avvenuta Senza Far Rumore?

Non c’interessa: Noi che prendiamo l’iniziativa, lo facciamo mostrando la faccia!
Quelle Maschere? Servono a loro!

Quindi…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: