A Cinquant’Anni Dalla ‘Prima’
12 Dicembre 2019
Enews 605, mercoledì 11 dicembre 2019
13 Dicembre 2019
Mostra tutto

Brevi Da Gambatesa

Di Vittorio Venditti
(Audio), Di Vittorio Venditti
(Foto), Di Salvatore Di Maria E Prese Da Internet Dallo Stesso E Vittorio Venditti

Assunzioni Al Municipio? Green Christmas? Plastic Free? Sorridiamo Per Non Piangere?

sta diventando una tradizione vera, quella del venerdì che riassume le ‘gesta governative’ del municipio di Gambatesa, unica autentica ‘goliardata’ che mi permette di abbozzare un ‘Sorriso Per Non Piangere’ per l’appunto, prendendo per quello che sono, coloro che popolano la mangiatoia locale, a Natale e durante il resto dell’anno. Oggi per ‘educare all’ecologia’ i bambini indigeni che frequentano la scuola dell’obbligo e forse pure quella dell’infanzia, i vostri hanno inventato il ‘Green Christmas’, che hanno evitato di esprimere in italiano in maniera da dare a questa manifestazione una parvenza di futura utilità. In buona sostanza, gli organizzatori di tal evento, forniranno ai futuri adulti di domani’ un albero da piantare che farà la fine delle tante buone intenzioni che si pensano quando la vita lo permette, per venir dimenticate al primo ostacolo serio da superare.

Il Nuovo Municipio, del 9 luglio 2014

Tornando a bomba: Se venerdì scorso ho presentata una puntata monotematica, scimmiottando la giornata mondiale dei bidoni prenatalizi, andando indietro di un’ulteriore settimana, riprendo la strana forma d’assunzione presso l’ufficio tecnico della mangiatoia, altra ‘stranezza’ giustappunto che oggi concludo di verificare superficialmente, mostrando la successiva delibera di giunta n 115, che ripropone come oggetto l’“ASSUNZIONE DI N.1 ISTRUTTORE TECNICO-AMMINISTRATIVO TRAMITE RICORSO ALLA SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO TEMPORANEO MEDIANTE AGENZIA PER IL LAVORO”. Stando a ‘Radio Fante’, pare che in barba alla mancanza cronica di lavoro, soprattutto da queste parti, (ricordo a me stesso che l’amministrazione municipale, nella versione ‘precedente legislatura’, pur di accontentare suoi adepti di cui una ora fa parte della ‘squadra di governo’, ha rubato il lavoro per l’appunto ai vecchi spazzini), sia pur in questa brutta condizione, pare che chi ci governa abbia ricevuta dai professionisti gambatesani del ramo interpellati alla bisogna, una lunga serie di due di picche a proposito della copertura del posto di cui alla delibera sopra proposta: Perché? Sarà vero che a nessuno piaccia andare per tribunali e con quest’assunzione la strada verso quella destinazione, pare, (e dico pare), a Gambatesa sia l’unica vera certezza acquisibile? E poi, se tutto è come spero, comunque in regola, come mai non viene pubblicizzato il nome di chi lavorerà, sia pur a tempo determinato, presso l’ufficio per ora sguarnito al municipio?

carmelina genovese, Foto Ufficiale Dal Municipio, del 25 maggio 2014

Senza sostituire quest’ultima foto con una più recente per motivi che lascio all’analisi di chi legge e restando fra le ‘Spavalde Certezze’ di chi, beccata dal suo stesso becco, dall’alto del suo centodieci e lode, dà quel color marrone alla bandiera del municipio che dice di possedere, dichiarando, non con “chiacchiere di facciata”, ma con atti riconosciuti legalmente e per questo validi la sua vera paura, passo volentieri a qualcosa che se non ha portato ad un ulteriore spreco di pubblico danaro per ovviare ad azioni d’incapacità politica, ma soprattutto di presunzione in fatto di gestione delle Leggi, secondo metodi che non sono condivisi democraticamente, innanzitutto dalla Costituzione della repubblica Italiana, (non la ripropongo come al solito in link per evitarne il gratuito insulto), è solo per via del fatto che evidentemente “anche i ricchi piangono”, inteso come “il troppo stroppia e chi troppo la tira, la spezza”.

Amici, stavolta ci è andata di lusso!

In merito, altro dirò a tempo debito, ma ora passo senza indugio a quanto si può leggere nella delibera di giunta n 116 che in sostanza ci propone un’altra performance dell’avvocata in foto: “APPROVAZIONE ACCORDO TRANSATTIVO TRA IL COMUNE DI GAMBATESA E LA COMUNITA’MONTANA F.M.”, in sostanza, quella ha pensato di farsi un’altra Legge a modo suo, ritenendo che in mancanza di servizi dati dalla comunità montana del Fortore a Gambatesa ed al suo municipio, quest’ultimo si potesse permettere di non pagare la quota associativa richiamata in delibera, tutto ciò, per supposto ‘diritto Divino’ e di comando, supposto, diventato ‘supposta’, visti i risultati che non vengono dalle chiacchiere di chi non la può, fortunatamente, vedere, ma dai risvolti legali che hanno ‘consigliato’ alla così altamente laureata di agire, promulgando le determine che seguono:

determina n 335, “LIQUIDAZIONE QUOTE ASSOCIATIVE 2017-2018 ALLA COMUNITA’ MONTANA FORTORE MOLISANO”; poi, imparata la Lezione, determina n 336, “LIQUIDAZIONE QUOTA ASSOCIATIVA 2019 ALLA COMUNITA’ MONTANA DEL FORTORE MOLISANO”… Non Si Sa Mai!

RubinettoAntico

Durante la seconda guerra mondiale, era d’uso per l’artiglieria tedesca, sparare una prima cannonata per aggiustare il tiro e la seconda per colpire con precisione il bersaglio. Senza velleità alcuna: Sopra ho lanciata una ‘sofferenza indicibile’ come aggiustamento, ora, siccome il progresso avanza anche nella costruzione delle armi, mi appresto a colpire il mio bersaglio, (che non mangerò a Natale per gustarmelo a tempo debito), con una coppia di sofisticate altre ‘Sofferenze’ se vogliamo ancor più ‘Indicibili’: Per far ciò, mi servo della determina n 337, avente come oggetto: “INTERVENTO DI SOSTITUZIONE DEL SERBATOIO (AUTOCLAVE) ISTALLATO NEL LOCALE CALDAIA DEL MUNICIPIO DI GAMBATESA – AFFIDAMENTO E IMPEGNO DI SPESA”. “… 5. ACQUA APERTA H 24 Basta autoclavi… l’acqua è vita! Il Comune di Gambatesa, al pari di molti comuni molisani, ha una rete idrica fatiscente, fonte delle note criticità, che sono alla base della discontinuità nell’erogazione dell’acqua. …”. La vostra, le cui capacità di ‘dialettica forense’ sto sperimentando con successo ed a tempo debito ne darò prova ulteriore, sarebbe anche in grado di difendersi, affermando che il virgolettato appena rimesso all’esame dell’Intelligenza di chi legge, sia una mia invenzione per diffamare lei e chi la supporta nel suo ‘alto amministrare’. Il fatto è che tutto deriva dal suo programma elettorale che ho appena rimesso in link per dare a tutti la possibilità di verificare il ‘buon esempio’ appena divulgato. Detto ciò, pongo due domande:

1°: Ma abbiamo già dimenticato il contenuto dell’estratto di cui sopra? Si rompe l’autoclave? Lo si elimina senza processo! Si risparmiano danari di tutti!
2°: (Tratto dalla determina 337/2019 anch’essa sopra esposta), “… ACCERTATO pertanto che si rende necessario provvedere ad un intervento di sostituzione del serbatoio zincato esistente (autoclave), prevedendo l’istallazione di un nuovo serbatoio in polietilene; …”… ‘Plastic Free’?

Insegnare l’ecologia ai bambini: Green Christmas?

Un paese unito è un paese che cresce. Un paese diviso non ha futuro….
E’ l’incipit del programma elettorale di cui sopra…

Sorridiamo Per Non Piangere?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: