Campionati Di Jesolo: Salgono Sul Podio Maria Giorio E Mikail Cappucci
13 Settembre 2020
Campagne Di Ricerche Archeologiche A Gambatesa: ‘Fresca Novità’
15 Settembre 2020
Mostra tutto

Un Po’ Di Gambatesa, Ringraziando Chi Isola Il Prossimo

Di Vittorio Venditti
(Foto), Di Marco Frosali

Quando Si Dice: ‘Pensare Positivo’!

Oggi, in buona parte d’Italia si dovrebbe tornare a scuola come ai vecchi tempi. Accadrebbe anche nel mortorio dal quale parte questo grido di dolore, ma l’affare ‘Coviddi’ ha preso il sopravvento e per una volta, se pur copiando da altri perché la ‘pollitica’ locale non ha risorse in tema, (peculiarità dichiarata dalla maggior parte delle deliberazioni, nonché delle successive determinazioni attuative, promulgate dal ‘muinicipio’ che i contribuenti gambatesani tengono in artificiale vita), chi governa ciò che resta di un borgo all’avanguardia nel passato anche recente, ha agito bene, regalando al mondo il risultato liberamente cliccabile.

Parco Giochi Del Troppo, del 12 set 2020, ore 18,15

Come detto, in questo periodo a Gambatesa il Corona-virus la fa da padrone ed i primi a rimetterci sono stati i bambini, costretti in quarantena per colpa dei grandi, (comunque, i ‘Cittadini Di Domani’, dei quali si parlerà più diffusamente a seguire), condannati a giocare nella villa comunale per le ragioni ancora oggi in foto. Gli adulti invece, come ogni sabato moscio gambatesano che si rispetti, l’altro ieri, se così si può dire, sono stati ancora più assenti del solito. Se durante la serata si è arrivati a contare una quarantina d’individui a frequentare i quattro bar, (certe volte il numero crea il caso…), la cosa va ritenuta degna del voler bene a questa statistica. Interrogata in argomento la proprietaria di uno di questi punti d’aggregazione, la stessa ha risposto candidamente: “Toglici quindici genitori messi in isolamento…”, come se la cifra fosse almeno palliativa per la ‘Fiorente’ economia del paese… E’ il caso di riproporre i comizi ‘vicci’ o per questa volta è meglio soprassedere per carità cristiana?

Viale Vittorio Veneto – Abbeveratoi A Secco, del 12 set 2020, ore 22,00

Stessa sorte tocca ad eventuali cinghiali e lupi di passaggio, gli unici ormai a frequentare di notte e qualche volta anche di giorno il paesello, ai quali è stata tolta anche l’acqua per renderli simili ai pochi umani che ancora si ostinano a non voler lasciare un luogo, come più volte ribadito: ormai morto, ma contenente personaggi che se a suo tempo hanno provato ad isolare chi scrive e quanti si fregiano della sua amicizia per offenderne i sentimenti, oggi vanno anche ‘Sentitamente Ringraziati’ per via del fatto che la loro lontananza, dopo aver forgiata la capacità di saper vivere in solitudine di chi non si gradisce in quella ‘Comunità’, (per altro con notevole risparmio di risorse economiche da non trascurare, considerando il bilancio annuo familiare di chi si vorrebbe in esilio), ne hanno assicurata la giusta immunità da eventuali ‘Agenti Letali’, provenienti da soggetti che oltre a produrre ciò, non creano altro di meglio per sé e quanto da quelli dichiarato ‘per far crescere Gambatesa’, cosa che comunque permette la mancata infezione di chi ha la fortuna di vedersi isolato e per questo sta sicuramente meglio di quelli che hanno familiari o sono loro stessi in confinamento, al di là di ogni provenienza politica o di censo che dir si voglia.

#BRAVI!!! #GRAZIE!!! #CONTINUATE COSI’!!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: